prodotto australia tour
alla scoperta della west coast da perth a broome self drive di 12 giorni 11 notti

Alla scoperta della West Coast: da Perth a Broome - Self drive di 12 giorni / 11 notti

Have fun

Scopri il tour

Un viaggio fra deserti di roccia e giardini di corallo, splendide spiagge e un entroterra di paesaggi surreali, guidando alla scoperta del Western Australia, tra la terra rossa e il turchese dell'Oceano.

ITINERARIO: PERTH - NAMBUNG NATIONAL PARK - CERVANTES - GERALDTON - KALBARRI - MONKEY MIA - SHARK BAY - CARNARVON - CORAL BAY - TOM PRICE - KARIJINI NATIONAL PARK - PORT HEDLAND - BROOME

  • Stupirsi davanti ai pinnacoli rocciosi del Nambung National Park, che emergono dalla sabbia dorata del deserto, e di fronte agli intricati scenari di Karijini National Park, scolpiti dall'erosione
  • Ammirare i paesaggi rossastri e la flora eccezionale del Kalbarri National Park
  • Contemplare la varietà di colori del Lake Hutt, della Penisola di Peron e dell'Oceano che bagna Monkey Mia
  • Conoscere il magnifico mondo marino di Shark Bay, Ningaloo Reef e Coral Bay

  • Pinnacles Edge Resort - Australia - Cervantes
  • The Gerald Apartment Hotel - AUSTRALIA - Geraldton
  • Monkey Mia Dolphin Resort - Australia - Monkey Mia
  • Wooramel River Retreat - Australia - Carnarvon
  • Ningaloo Reef Resort - Australia - Coral Bay
  • Tom Price Hotel Motel - Australia - Tom Price
  • Kalbarri Edge Resort - AUSTRALIA - Kalbarri
  • Hospitality Inn Port Hedland - Australia - Western Australia Regional
  • Giorno 1

    PERTH - CERVANTES (198 Km)
    Dopo il ritiro dell'auto a noleggio si lascia Perth, e ci si dirige verso Nord costeggiando lo Swan River. Si raggiunge lo scenografico Pinnacles Desert, nel Nambung National Park, dove migliaia di pinnacoli in pietra calcarea si ergono in un suggestivo deserto che somiglia alla superficie lunare. Si prosegue fino alla costa, a Cervantes, cittadina dedita alla pesca dei gamberi d'acqua dolce e dove si possono gustare degli ottimi menù di pesce. Pernottamento.

  • Giorno 2

    CERVANTES - GERALDTON (222 Km)
    Da Cervantes, magari con una ulteriore sosta nel Deserto dei Pinnacoli, per ammirare le formazioni rocciose sotto la luce del mattino, si riparte verso la vicina Jurien Bay, dove è possibile fare snorkeling nella biodiversità del Jurien Bay Marine Park e, con un pizzico di fortuna, fare il bagno insieme alle foche. Nei dintorni di Geraldton, destinazione finale della giornata, si può visitare l'insediamento storico di Greenough Central o proseguire fino in città, per godere della sua atmosfera coloniale, magari con una visita al museo, che consente di immergersi nella storia del naufragio della Batavia, nei pressi del vicino arcipelago corallino delle Abrolhos, e nella cultura aborigena, sopravvissuta ai coloni.
    Pernottamento.

  • Giorno 3

    GERALDTON - KALBARRI (156 Km)
    Si riparte verso Nord per visitare il Kalbarri National Park, con i suoi panorami rocciosi, le gole incise da fiumi che scorrono da milioni di anni, la spettacolare spiaggia di Red Bluff e la laguna rosa di Hutt, oltre ai magnifici fiori selvatici, che danno il loro meglio da luglio ad ottobre. Da giugno a novembre, poi, è poi possibile avvistare le megattere.
    Pernottamento.

  • Giorno 4

    KALBARRI
    Giornata libera per esplorare il Kalbarri National Park, con un trekking oppure passeggiando sulla spettacolare Skywalk fra le gole, alla ricerca di canguri ed emù o di punti panoramici come la Nature's Window o godendo della splendida costa. Pernottamento.

  • Giorno 5

    KALBARRY - MONKEY MIA (400 Km)
    Si lascia Kalbarri, con la possibilità di un'ultima occhiata alle meraviglie del Parco e si prosegue in direzione di Monkey Mia. Giunti nella Peron Peninsula, si viene accolti da scogliere di roccia rossa che contrastano con splendide spiagge di sabbia bianca e con il turchese dell'Oceano. Si raggiunge Monkey Mia, patria dei delfini più amichevoli d'Australia! Pernottamento.

  • Giorno 6

    MONKEY MIA - CARNARVON (350 Km)
    Da Monkey Mia, si consiglia di dedicare del tempo all'incontro con i delfini e alla visita dell'area di Shark Bay, Patrimonio UNESCO, dove ammirare spiagge di minuscole conchiglie, come Shell Beach, scoprire i fossili viventi noti come stromatoliti, nella Hamelin Pool Marine Nature Reserve, o provare ad incontrare un rarissimo e monumentale dugongo. Si prosegue fino a Carnarvon, città costiera alla foce del fiume Gascoyne, che fa da punto di accesso alla splendida barriera corallina di Ningaloo Reef, Patrimonio UNESCO. Pernottamento.

  • Giorno 7

    CARNARVON - CORAL BAY (240 Km)
    Si lascia Carnarvon, con le sue piantagioni di banane, mango e papaya, e con i suoi spettacolari blowhole, dove l'Oceano irrompe fra le scogliere, per proseguire in direzione di Coral Bay, una piccola città sulla costa, paradiso per gli amanti del mare, chiamata così per i bellissimi giardini di corallo della Ningaloo Reef, che si possono ammirare a breve distanza dalla riva. Pernottamento.

  • Giorno 8

    CORAL BAY
    Giornata a disposizione per effettuare escursioni in mare, alla scoperta della barriera corallina, o per rilassarsi in spiaggia. Tra marzo e luglio è possibile aderire a una escursione per nuotare in compagnia degli squali balena o per provare ad avvistare le megattere, mentre le mante si trovano in ogni periodo dell'anno. Pernottamento.

  • Giorno 9

    CORAL BAY – TOM PRICE  (540 Km)
    Dalla costa ci si dirige verso l'entroterra, attraverso la regione del Pilbara, tra terra rossa e distese aride. Si raggiunge Tom Price, cittadina un tempo nota per le miniere, incastonata tra gli Hamersley Ranges, ai piedi del Monte Nameless. Si tratta del perfetto punto di accesso per visitare il Karijini National Park. Pernottamento.

     

  • Giorno 10

    TOM PRICE
    Giornata libera a disposizione. Pernottamento. Si consiglia la visita al Karijini National Park.

     

  • Giorno 11

    TOM PRICE - PORT HEDLAND (411 Km)
    Si lascia Tom Price in direzione della costa. Non ci si deve sorprendere dei cosiddetti "road train", monumentali camion per il trasporto di merci che si incontrano lungo la strada: ci si sta dirigendo verso Port Hedland, il porto più grande dell'Australia, che ospita mastodontiche navi mercantili. Qui, nel periodo tra marzo e ottobre, si può osservare un fenomeno suggestivo: dal belvedere di Cooke Point, al sorgere della luna piena, i banchi di sabbia scoperti dalla bassa marea creano l'illusione ottica di una scalinata che punta verso la luna. Pernottamento.

  • Giorno 12

    PORT HEDLAND - BROOME (610 Km)
    Si riparte verso Broome, per la riconsegna dell'auto a noleggio.

Il programma include:

  • 11 notti in hotel, solo pernottamento
  • 12 giorni di autonoleggio Gruppo H (possibilità di supplemento 4x4).

Il programma non include:

  • noleggio auto: AUD 1650.00 per veicolo da pagare direttamente al momento dell'autonoleggio 
  • escursioni facoltative
  • pasti
  • accesso ai parchi nazionali lungo l'itinerario e tasse riserva Monkey Mia
  • tutto quanto non espressamente indicato nella sezione "Il programma include".

Carpe diem

Migliori offerte del mese

Great choice

Sei interessato a questo tour?

Affidati ad un nostro consulente e richiedi maggiori informazioni per un preventivo personalizzato

Call center

Assistenza in viaggio

Contatta l'assistenza

+39 06.56559866 sempre attivo (24/7)

+39 06.52098111 sempre attivo (24/7)

helpline@ideeperviaggiare.com

Al fine di garantirti un’accurata assistenza per ogni eventualità, prendi nota di questi contatti nel caso in cui la tua agenzia di viaggi di riferimento risultasse chiusa.
I contatti sono validi anche qualora ti trovassi all’estero e non riuscissi a contattare i nostri assistenti locali ai numeri riportati sui tuoi documenti di viaggio.