viaggi Living Messico
Informazioni utili
Informazioni utili

Living Messico

Informazioni utili

Documenti necessari

Per entrare nel Paese è necessario avere il passaporto con validità che copra il periodo di soggiorno previsto nel paese (fa fede il biglietto di ritorno da esibire necessariamente all'immigrazione).

Non è necessario alcun visto per soggiorni inferiori ai 90 giorni.

All'arrivo nel Paese occorre compilare un formulario (Forma Migratoria Múltiple, FMM) che dovrà essere conservato per tutta la durata del soggiorno e riconsegnato all'uscita dal Paese.

 

DOCUMENTI PER VIAGGI ALL'ESTERO DI MINORI

Tutti i minori italiani che viaggiano devono essere muniti di documento di viaggio individuale. Per informazioni sui documenti necessari per viaggi all'estero con minori si prega di consultare il sito
http://www.viaggiaresicuri.it/#/approfondimenti/documentidiviaggio
Per conoscere la documentazione completa può essere utile anche consultare il sito della Polizia di Stato
http://www.poliziadistato.it/articolo/191

SCALO E PERMANENZA NEGLI USA

Gran parte dei voli che raggiungono questa destinazione prevedono uno scalo tecnico negli Stati Uniti: per questo motivo, e in ogni caso qualora il viaggio comprendesse una permanenza negli USA, si dovrà provvedere a ottenere la documentazione necessaria per accedervi (ESTA, attraverso il sito Internet https://esta.cbp.dhs.gov).

ATTENZIONE AL PASSAPORTO

Alcune destinazioni della nostra programmazione richiedono più di una pagina libera sul passaporto per l'accesso al paese. È quindi buona norma controllare, prima della partenza, di avere un numero sufficiente di pagine libere per i timbri doganali. La normativa varia da paese a paese, alcuni ne richiedono una soltanto, altri addirittura 3. L'esperienza consiglia, per sicurezza, di avere almeno 2 pagine libere in più del numero delle destinazioni visitate. Se ad esempio si visitano 2 destinazioni, è consigliato avere 4 pagine libere sul passaporto.

Vaccinazioni

Non è richiesta alcuna vaccinazione e non è necessario alcun trattamento antimalarico.

Le malattie gastro-intestinali non sono rare per i turisti. Per evitarle è consigliabile non bere l’acqua del rubinetto ma preferire le acque minerali in bottiglia, senza ghiaccio; è meglio evitare di mangiare gelati e sorbetti e consumare frutta e verdura opportunamente sbucciate, disinfettate o cotte. I prodotti per la purificazione dell'acqua sono reperibili in tutti i supermercati.
Nelle regioni tropicali costiere, soprattutto durante la stagione delle piogge, per evitare le punture degli insetti è bene indossare abiti che coprano gambe e braccia e cospargere piedi, mani e collo di repellente.
Nella capitale, per l'altitudine e l'elevato tasso di inquinamento (soprattutto nei mesi di marzo, aprile e maggio) consigliamo cautela a chi ha problemi cardio-circolatori e di respirazione.

Si consiglia di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un'assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l'eventuale rimpatrio aereo sanitario d'emergenza o il trasferimento in altro Paese.

Lingua

La lingua ufficiale è lo spagnolo, ma nel Paese si parlano sia l'inglese che una cinquantina di idiomi indios.

Moneta

La moneta ufficiale è il Peso messicano.

È opportuno portare con sé Dollari USA (è bene ricordare che, per chi estende il viaggio in Guatemala, non sempre è possibile effettuare il cambio Euro/Quetzal).

Fuso orario

In Messico ci sono tre diversi fusi orari: gli Stati centrali e la penisola dello Yucatan sono 7 ore indietro rispetto all’Italia; gli stati occidentali di Nayarit, Sinaloa e Baja California del Sur sono 8 ore indietro rispetto all’Italia; nel resto della Baja California ci sono invece 9 ore in meno. Durante l'ora legale in Italia si deve aggiungere un'ora di differenza.

Elettricità

La tensione varia da 110 a 135 V. Occorre munirsi di adattatori per le prese americane (2 lamelle piatte) e trasformatori.

Prima di partire

IL FENOMENO DELLE ALGHE IN MESSICO

In determinati periodi dell'anno è possibile riscontrare la presenza di alghe, legata al flusso delle correnti ed alle maree. Le alghe sono un fenomeno che si è riscontrato in forma più o meno forte negli ultimi 5 anni, dovuto alle mutazioni climatiche. Questo fenomeno è meno presente sulle coste caraibiche durante il periodo invernale che va da ottobre ad aprile, in quanto le correnti dell’atlantico spingono da nord verso sud, mentre nel periodo estivo le correnti spingendo da sud verso nord fanno affluire la massa algosa La rimozione delle alghe, sia in mare che sulla spiaggia, in molti Paesi è soggetta a specifiche autorizzazioni. Non è possibile fornire ulteriori informazioni sui periodi di maggiore presenza né sulla persistenza del fenomeno, poiché è sempre legato ai mutamenti climatici in atto e all'innalzamento delle temperature delle acque che ne favoriscono la comparsa.

ESCURSIONI ACQUISTATE IN LOCO

Il tour operator consiglia di controllare eventuali escursioni acquistate in loco da organizzazioni non ufficiali e da privati e, in ogni caso, resta inteso che il nostro corrispondente locale non è responsabile per i disservizi causati dall’acquisto delle stesse. Vi invitiamo pertanto ad effettuare le opportune verifiche insieme al nostro assistente locale. 

SISTEMAZIONI ALBERGHIERE

Non esistono camere con 3 e 4 letti, ma solamente camere con due letti double o 2 letti queen size (una piazza e mezza). Quindi in caso triple o quadruple sarà possibile condividere i letti esistenti. Molti hotel sono 100% non fumatori, in caso di richiesta per camere fumatori è possibile fare solo una semplice segnalazione ma senza alcun tipo di garanzia.

CARTA DI CREDITO A GARANZIA

Al momento del check-in in un hotel solitamente viene richiesta la carta di credito a garanzia e viene bloccata una determinata somma a titolo cauzionale. Ciò è totalmente slegato dal pagamento dei servizi effettuato dal tour operator ed è una prassi molto comune a livello internazionale. La carta di credito del cliente viene richiesta laddove l'hotel disponga di servizi opzionali a pagamento, quali il minibar, la TV via cavo, boutique o ristoranti, qualora cioè sia possibile acquistare e di conseguenza far addebitare gli importi da saldare al momento del check-out.

Attenzione!

Tasse di soggiorno Messico

Alcuni hotel possono richiedere il pagamento in loco di tassa di soggiorno e di resort fee non prepagabili dall'Italia. L'importo può variare da hotel a hotel o da località a località.

  • Per la Riviera Maya è richiesto il pagamento di una tassa ambientale (pari a circa Usd 1,35 a camera a notte) da pagare direttamente in hotel.
  • Per lo stato di Quintana Roo ai turisti stranieri è richiesto il pagamento della Visitax. Attraverso il portale http://visitax.gob.mx si dovrà effettuare il pagamento di circa 224 Pesos (approssimativamente Euro 12 per persona), prima o durante il soggiorno. La ricevuta del pagamento deve essere scaricata per mostrarla successivamente in aeroporto al momento del check in.

Carpe diem

Migliori offerte del mese

Personalizza il tuo viaggio
Personalizza il tuo viaggio.
Chiedi un preventivo.

Ottieni senza impegno un preventivo personalizzato per la tua vacanza.
Gli esperti di IDEE PER VIAGGIARE sono a tua disposizione per organizzare insieme a te un viaggio unico e indimenticabile.

A closer look

È bello sapere che...

Call center

Assistenza in viaggio

Contatta l'assistenza

+39 06.52098111 sempre attivo (24/7)

+39 06.56559866 sempre attivo (24/7)

helpline@ideeperviaggiare.com

Al fine di garantirti un’accurata assistenza per ogni eventualità, prendi nota di questi contatti nel caso in cui la tua agenzia di viaggi di riferimento risultasse chiusa.
I contatti sono validi anche qualora ti trovassi all’estero e non riuscissi a contattare i nostri assistenti locali ai numeri riportati sui tuoi documenti di viaggio.