viaggi Living Isole Cook
Informazioni Utili
Informazioni Utili

Living Isole Cook

Informazioni Utili

Documenti necessari

Ai cittadini italiani è richiesto un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi.

Non è richiesto il visto per una permanenza inferiore ai 31 giorni, purché si entri nel Paese per turismo, con un biglietto aereo di andata e ritorno ed un voucher alberghiero di una struttura turistica riconosciuta.

DOCUMENTI PER VIAGGI ALL'ESTERO DI MINORI

Tutti i minori italiani che viaggiano devono essere muniti di documento di viaggio individuale. Per informazioni sui documenti necessari per viaggi all'estero con minori si prega di consultare il sito
http://www.viaggiaresicuri.it/#/approfondimenti/documentidiviaggio
Per conoscere la documentazione completa può essere utile anche consultare il sito della Polizia di Stato
http://www.poliziadistato.it/articolo/191

SCALO O SOGGIORNO IN AUSTRALIA E NUOVA ZELANDA

In tutti i casi in cui nel proprio viaggio sia previsto un soggiorno o uno scalo tecnico in Australia o Nuova Zelanda, è necessario ottenere la documentazione per accedervi, rispettivamente l'ETA e l'NZeTA.

ATTENZIONE AL PASSAPORTO

Alcune destinazioni della nostra programmazione richiedono più di una pagina libera sul passaporto per l'accesso al paese. È quindi buona norma controllare, prima della partenza, di avere un numero sufficiente di pagine libere per i timbri doganali. La normativa varia da paese a paese, alcuni ne richiedono una soltanto, altri addirittura 3. L'esperienza consiglia, per sicurezza, di avere almeno 2 pagine libere in più del numero delle destinazioni visitate. Se ad esempio si visitano 2 destinazioni, è consigliato avere 4 pagine libere sul passaporto.

SCALO O SOGGIORNO IN AUSTRALIA E NUOVA ZELANDA

In tutti i casi in cui nel proprio viaggio sia previsto un soggiorno o uno scalo tecnico in Australia o Nuova Zelanda, è necessario ottenere la documentazione per accedervi, rispettivamente l'ETA e l'NZeTA.

Australia

ETA https://immi.homeaffairs.gov.au/visas/getting-a-visa/visa-listing/evisitor-651 

Nuova Zelanda

NZeTA (New Zealand Electronic Travel Authority) immigration.govt.nz/nzeta

SCALO E PERMANENZA NEGLI USA

Gran parte dei voli che raggiungono questa destinazione prevedono uno scalo tecnico negli Stati Uniti. È quindi necessario presentarsi ai controlli con la opportuna documentazione per accedere agli Stati Uniti (ESTA, da ottenere attraverso il sito Internet https://esta.cbp.dhs.gov). Si ricorda inoltre che le proprie valigie devono essere sottoposte al riconoscimento bagagli (vanno quindi ritirate e reimbarcate).

Vaccinazioni

Non è richiesta nessuna vaccinazione.

È bene fare particolare attenzione agli alimenti crudi e, soprattutto nella stagione della piogge, al pesce crudo, per evitare infezioni intestinali. È opportuno portare con sé prodotti repellenti per gli insetti e adottare adeguate misure preventive per evitare le punture.

La situazione sanitaria generale è buona. Nell'isola di Rarotonga, l'isola principale, è presente un ospedale con 80 posti letto e con personale qualificato. Nell'isola di Aitutaki c'è un piccolo ospedale con 20 posti letto e una clinica dentale; nelle altre 12 isole abitate ci sono piccole cliniche per soddisfare le esigenze quotidiane della popolazione residente.

In caso di seria necessita è necessario il trasferimento in Nuova Zelanda, si raccomanda pertanto di stipulare un'adeguata polizza sanitaria.

Lingua

Le lingue parlate sono l'inglese e il maori delle Isole Cook.

Moneta

La moneta locale è il Dollaro neozelandese (NZD).

Fuso orario

Il fuso orario delle Isole Cook è GMT-10, si calcolano quindi 10 ore in meno rispetto all'ora italiana, che diventano 11 ore in meno quando è in vigore l'ora legale.

Elettricità

La tensione della corrente elettrica è 220/240 V, frequenza 50 Hz. È utile un adattatore universale.

Prima di partire

CARTA DI CREDITO A GARANZIA

Al momento del check-in in un hotel solitamente viene richiesta la carta di credito a garanzia e viene bloccata una determinata somma a titolo cauzionale. Ciò è totalmente slegato dal pagamento dei servizi effettuato dal tour operator ed è una prassi molto comune a livello internazionale. La carta di credito del cliente viene richiesta laddove l'hotel disponga di servizi opzionali a pagamento, quali il minibar, la TV via cavo, boutique o ristoranti, qualora cioè sia possibile acquistare e di conseguenza far addebitare gli importi da saldare al momento del check-out.

Carpe diem

Migliori offerte del mese

Personalizza il tuo viaggio
Personalizza il tuo viaggio.
Chiedi un preventivo.

Ottieni senza impegno un preventivo personalizzato per la tua vacanza.
Gli esperti di IDEE PER VIAGGIARE sono a tua disposizione per organizzare insieme a te un viaggio unico e indimenticabile.

A closer look

È bello sapere che...

Call center

Assistenza in viaggio

Contatta l'assistenza

+39 06.56559866 sempre attivo (24/7)

+39 06.52098111 sempre attivo (24/7)

helpline@ideeperviaggiare.com

Al fine di garantirti un’accurata assistenza per ogni eventualità, prendi nota di questi contatti nel caso in cui la tua agenzia di viaggi di riferimento risultasse chiusa.
I contatti sono validi anche qualora ti trovassi all’estero e non riuscissi a contattare i nostri assistenti locali ai numeri riportati sui tuoi documenti di viaggio.